JAZZ ON THE BEACH - 6 agosto 2015

Scritto da
Teresa C.
|
Agosto 2, 2015

Laura Campisi - Sicily Revisited
BE LOUNGE beach club - 6 agosto 2015 - h 21:30

Laura Campisi - voce

Andrea Beneventano - piano

Alberto Fidone - contrabbasso

Presentato all’Italian American Museum di Little Italy, New York, l’1 Giugno 2014, questo
recentissimo progetto della cantante jazz e cantautrice siciliana, di stanza a New York City dal
2011, Laura Campisi è una sintesi della tradizione musicale isolana, a lei da sempre cara,
reinterpretata attraverso la lente del Jazz e della musica moderna in una formazione solida e
coinvolgente.

Creazioni di penne illustri del panorama culturale siciliano quali il poeta Ignazio Buttitta e la
cantautrice Marilena Monti si intrecciano a brani tradizionali, che spaziano da canzoni popolari
come ninananne, canti d’amore, di carcere e di lavoro a romanze ottocentesche. Negli
arrangiamenti tutto il sapore dell’isola di Trinacria ma anche dell’isola di Manhattan, con i suoi
echi di Jazz e delle più varie contaminazioni.

Sicily Revisited non ha come obiettivo quello di impreziosire o limare le asperità della musica
popolare utilizzando il Jazz come filtro. Al contrario, si ripropone di accentuare il calore istintivo
e verace di entrambe queste forme musicali, popolari per nascita e per natura. Il fuoco ardente
della musica popolare siciliana trova nuova forza nella cruda genuinità di un Jazz emotivo e
vibrante, ora delicato e intimo come un carillon, ora passionale e ardente come le storie raccontate, storie di una Sicilia da sempre lacerata ma pur sempre in piedi.

La Campisi sceglie come compagni di viaggio il celebre pianista e compositore Andrea
Beneventano e il musicista sciclitano Alberto Fidone, già fondatore del trio Urban Fabula ed
eclettico bassista e contrabbassista. L’album, registrato “live in studio” a settembre 2014, co-
prodotto dalla cantante insieme al bassista Fidone e all’etichetta palermitana Almendra Music e
in uscita a dicembre, rende tutto questo con coraggio, intensità e ironia. Gli arrangiamenti sono il frutto di un fitto lavoro d’insieme incentrato sull’interplay e l’ascolto reciproco, e mirano ad
esaltare il senso profondo di ogni brano dipingendone i contorni sonori con efficace semplicità.

Sicily Revisited è un progetto che, inteso come riscoperta delle radici e proposta di un punto di
vista inedito e moderno sulla cultura siciliana, parla al cuore dell’ascoltatore, per incuriosire e
divertire il pubblico italiano (e non soltanto siculo) così come ha fatto sin dalla sua nascita con
quello americano.

dove soggiornare