Teruar. Prima fiera del vino naturale a Scicli

Scritto da
Sicilia
|
Aprile 26, 2019

News

Teruar è la prima fiera del vino naturale di Scicli e della Sicilia Orientale che mette al centro la figura del vignaiolo e l’idea di viticoltura etica: una produzione biologica o biodinamica, non intensiva, sostenibile, rispettosa della natura e della tradizione, ma sempre con uno sguardo al futuro.
Teruar si presenta come una vera e propria festa, in una cornice unica, pregevole esempio del barocco siciliano, in cui saranno invitati circa 50 viticoltori che presenteranno circa 150 etichette.

L’evento si divide in due momenti: dal 17 al 19 maggio gli appassionati potranno incontrare i vignaioli ed esplorare il loro modo di fare vino.

Il 20 maggio sarà la volta degli addetti ai lavori, una giornata dedicata a produttori, distributori e sommelier, che potranno degustare il vino etico.
Teruar è un evento per gli amanti del bere bene curiosi di scoprire un vino prodotto nel rispetto della natura come espressione del territorio in cui cresce e del
lavoro non invasivo del vignaiolo, un vino in cui il consumatore ritrova genuinità e una varietà di sapori e profumi non prestabiliti o prevedibili. Il vino etico è un vino frutto di uno scambio alla pari tra uomo e natura.

La fiera, alla sua prima edizione, è opera dell’associazione culturale Arsura - Sete Etica che in simbiosi con il vignaiolo mira a far crescere lo scambio di idee e soluzioni nell’ambito della cultura dei vini naturali, biodinamici e artigianali.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

dove soggiornare