“100 PIETRO GERMI” A ISPICA DA OSCAR, CON LANDO BUZZANCA E FRANCO BATTIATO

Scritto da
Sicilia
|
Agosto 7, 2014
Ciak! Si gira...per le piazze, per i palazzi storici e per gli angoli più belli che hanno fatto da sfondo a Divorzio all'Italiana di Pietro Gelmi, premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale. Ed è dedicato proprio al noto regista genovese che scelse Ispica per girare il suo più celebre film, "100 Pietro Germi", la rassegna cinematografica Ispica da Oscar. 8,9,10 agosto, tre giorni per celebrare il cinema e i suoi protagonisti: registi, attori e, non ultime, le incantevoli location che, come Ispica, li hanno accolti esaltandone il lavoro dallo sfondo. Cimeforum, mostre fotografiche, estemporanee d'arte, tour dei palazzi storici, mercatini dell'artigianato e ospiti del calibro di Lando Buzzanca e Franco Battiato. Dopo l'inaugurazione, nell'imponente Palazzo Bruno di Belmonte recentemente restaurato, alle 19:30 ci sarà il cineforum e la proiezione del film "Il cammino della speranza". Alle 21:00 sarà possibile rivedere su un grande schermo in Piazza Italia "Sedotta e abbandonata" e, al termine della prima serata Lando Buzzanga riceverà il premio “Ispica da Oscar”. La serata sarà allietata dalla musica dello “Sparkling Brass Quintet”. Sabato alle 19:30 si inizia con la proiezione di “Divorzio all’Italiana” alla presenza della figlia di Pietro Germi, Marialinda. Alle 20:30, all’interno della biblioteca L.Capuana, avrà inizio la rappresentazione teatrale “Uomo d’onore” che verrà replicata alle 22:30. Invece, in piazza Unità d’Italia, alle 21:00 avrà inizio il cineforum e la proiezione del documentario “Terramatta” con Chiara Ottaviano, Roberto Nobile e Pietrangelo Buttafuoco. La seconda serata si concluderà in piazza SS. Annunziata, sulle note delle più belle “Colonne Sonore” della storia del cinema con la “Italian Brass Band”. Per sabato, ultimo giorno della rassegna, è prevista la proiezione del film “In nome della legge”, alle 19:30 a Palazzo Bruno di Belmonte, la rappresentazione teatrale “Incanto siciliano” nella biblioteca Capuana e, alle 21:00 in piazza Unità d’Italia “La voce del padrone”, omaggio a Franco Battiato e proiezione del film documentario “Attraversando il bardo”  con il maestro Franco Battiato.

dove soggiornare